THE EMPTY FULLNESS

 

.Silversnake Michelle The Empty Fullness Flyer

La vuota pienezza. Questo il titolo del corto/videoclip.  Un cortometraggio musicale.

La bulimia, per come l’ho vissuta io

La sensazione di dover riempire un vuoto con il cibo…simbolo di amore. Ma non è così. Quell’ossessione diventa mostruosa, famelica, fagocitante. Ed è il cibo che a poco a poco divorava la mia anima.

In questo periodo di lockdown forzato, la situazione è decisamente migliorata. All’inizio il silenzio era assordante e l’impulso a mangiare istericamente era pressante. Mi mancava la mia vita, il mio lavoro, il mio vortice che riempiva gli strappi dell’anima. Ma ho deciso che io ero e sono più forte. Ho visto che abbuffarsi non risolve la sensazione di miseria e dannazione umana.  E’ solo un palliativo temporaneo.  E allora mi sono messa lì a guardare in faccia questa miseria, con tutta la forza che avevo dentro. Mi sono distratta e il cibo non mi ha più distrutto. Sono ancora lì a guardarla e a percerpirmi con tutti i sensi possibili e immaginabili. Non nego che a tratti la frustrazione mi pervade l’anima, ma non voglio reagire. Lascio fluire.  Osservo e mi osservo. Sto imparando a perdonarmi. E questo aiuta. Non so se questo racconto tramite immagini può aiutare. Credo che ognuno abbia il suo percorso personale. E credo che ognuno abbia già la propria chiave dentro di sè.  Ma di certo molti racconti aiutano a trovare il percorso per accedervi e per aprire il forziere che ognuno di noi custodisce dentro.

La musica originale è scritta da Silversnake Michelle. E’ la prima traccia dell’album THE MOTHER CODE, distribuito da AREASONICA RECORDS

Testi e musica: Silversnake Michelle

Voce e piano: Silversnake Michelle

Chitarra, Basso: Daniele Marchetti

Batteria: Greg Baker

VIDEO

Soggetto e regia : Silversnake Michelle

Prodotto da Daniele Marchetti

Silversnake winner festival svezia

Pinnacle winner Silversnake Michelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.