LA FRANA SULLA VIA FRANCESCA: E’ PASSATO UN ANNO ESATTO MA NULLA E’ STATO FATTO!

 

2013-02-26-17-1.47.01

C’era una volta una vecchia canzone che diceva così: <<per fare un uomo ci voglion vent’anni / per fare un bimbo un’ora d’amore / per una vita migliaia di ore / per il dolore è abbastanza un minuto>> (i Nomadi testo F. Guccini).
E per riparare una frana quanto ci vuole? Beh, dipende da chi esegue il lavoro, se lo deve fare la Provincia di Pisa la gestazione è lunga, più dei nove mesi necessari per generare un bambino.
Ed i costi? Non ne parliamo.
L’ineffabile Provincia di Pisa (quella che con l’autovelox sulla FIPILI incassa 12 milioni all’anno e che poi è capace di perderne 10 speculando in contratti finanziari derivati spazzatura) per rimettere in sesto una frana e liberare una strada provinciale, la via Francesca che va da Ponte alla Navetta a Fucecchio, può permettersi di spendere quasi un milione di euro, metterci ben 12 mesi per fare i lavori e, come se non bastasse, lasciare che anche dopo 12 mesi ed un milione di euro la strada sia ancora interrotta da un senso unico alternato controllato da un semaforo che costringe gli sfortunati automobilisti a lunghe attese in coda.
Forse io sono un illuso e gli abitanti di Montecalvoli-Santa Maria a monte-Castelfranco ecc ecc. sono cittadini di serie B che non meritano rispetto da parte delle istituzioni, forse un milione di euro è una cifra modesta, forse 12 mesi per riparare una frana e riaprire la strada a doppio senso son pochi. Forse sono io che sono un fesso, ma forse è il comportamento della provincia di Pisa che è vergognoso. A me per non piangere mi ci scappa da ridere.

Alessandro Tantussi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *