APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA AL TEATRO ROSSI DI PISA

LUNEDI’ 19 NOVEMBRE
Alle 21:00 – OPEN STAGE: Proietteremo i cortometraggi di due giovani registi pisani:
ALL’ULTIMA GOCCIA di Andrea Bianciardi e VIS IURE VINCIT di Luca Renda.
MARTEDì 20 NOVEMBRE:
Dalle 18:00 alle 20:00: Claudia Melli – laboratorio  “Il corpo in scena” una palestra di democrazia
Il laboratorio si articola a partire da giochi / esercizi, che sono l’inizio di un processo che si sviluppa in tappe successive e continue, mirati a favorire la  connessione tra i partecipanti mediante modalità comunicative non abituali.
Attraverso tale percorso i partecipanti acquisiscono dimestichezza con la creazione di immagini prodotte modellando il corpo proprio e dei compagni, entrando man mano nei temi di interesse del gruppo:
• gli osservatori  esplicitano le letture, spesso tra loro diverse, della medesima immagine;
• i partecipanti in immagine esprimono i loro vissuti;
• l’eventuale autore dell’immagine dichiara l’intenzione che lo ha guidato nella creazione dell’immagine stessa.

MERCOLEDì 21 NOVEMBRE:
Alle 18:30 – Carla Benedetti e Giovanni Giovannetti presentano il volume “Frocio e Basta” Sacra follia? Pasolini, Cefis, Petrolio. Così muore un poeta.
vai al link

Alle 21.30 – incontro con Irena Lagator Pejović
In occasione dell’inaugurazione  della mostra “Società a responsabilità limitata (S.r.l.)”
a cura di Ilaria Mariotti  a Villa Pacchiani santa croce
L’artista montenegrina incontra l’Assemblea del Teatro Rossi Aperto per parlare delle sue opere e dell’arte contemporanea nella società di oggi.
Interverrà Ilaria Mariotti

GIOVEDì 22 NOVEMBRE:

Alle 18:00 – La tv ci ha lavato il cervello? Superwoobinda di Aldo Nove
Raffaele Donnarumma – Università di Pisa – legge e commenta il racconto di Aldo Nove.  A metà tra lezione e improvvisazione teatrale, l’incontro vuole aprire una riflessione sull’Italia contemporanea e l’influenza della comunicazione televisiva sulle nostre vite.
vai al link
SCENEFORUM
Alle 21:00 Ancora – spettacolo teatrale
Studio della Compagnia Kalsifer
di e con: Federico Brocani e Cominelli Marcello
‘Ancora è una proposta di spettacolo per tentare di far rimanere salde le parole che via via si stanno perdendo. Aggrapparsi a quello che si sta perdendo, a quello che potrebbe essere la nostra salvezza, ci potrebbe aiutare a rimanere fedeli a noi stessi. Senza se e senza ma, solo con la voglia di navigare.

Alle 22:00 – Lisboa no vento – spettacolo teatrale
Mise en espace ideata da: Clelia & Francesco Bove
Performance di: Francesco Bove
Testo di: Francesco Bove
Musiche di: Ysaye, Mark Kozelek, Madredeus, Stavros Lantsias
Un ragazzo cerca incessantemente per i vicoli di Lisbona la donna che ha amato perdutamente; una coppia di turisti si giura amore eterno tra una foto ricordo e una passeggiata al Castello di Sao Jorge; una ragazza non sa dare un designato e un significato preciso alla “cosa” che nutre per un ragazzo e cerca di rievocarlo, in un soliloquio serrato, nella sua Lisbona mentale.

Sceneforum nasce nel 2012 come progetto di autoformazione sul teatro, concepito sia a livello pratico che teorico come bene comune, che quindi necessita della relazione e dell’intelligenza collettiva per proseguire nella sperimentazione. In un’università che ha sempre meno possibilità di produrre un sapere eccellente e accessibile per tutt*, è necessario far emergere un filo rosso tra i diversi campi della produzione immateriale, immaginando un’università e una realtà differenti.

VENERDì 23 NOVEMBRE:
Alle 18:00 – Reading di poesia con Antonio Prete, con accompagnamento musicale

Alle 21:30 – Una strada piena di sole, appunti per rovesciare una dittatura – spettacolo teatrale
con Alessia Cespuglio, Claudia Sperduto e Giovanna Gorelli
scritto e diretto da Francesca Talozzi.

Una storia caduta nell’oblio quella delle tre sorelle Mirabal.
La storia di una violenta dittatura che è anche, e forse soprattutto, storia di un maschile crudele e prevaricatore. Tre giovani donne su un palco disadorno tentano l’immersione in una storia che deve appartenere a tutte e a tutti. Dentro un ‘non luogo’ e dentro un ‘non tempo’ le tre sorelle di oggi sgranano parole dure, fatte di violenza e di tortura, ma allo stesso tempo piene di solidarietà, sorellanza, desiderio di libertà e di consapevolezza politica. Un viaggio nella memoria, un viaggio dentro di noi fatto di piccoli gesti quotidiani e di grandi idee.

SABATO 24 NOVEMBRE:
Alle 21.30 – #Tessuto – spettacolo teatrale del Collettivo BaràImmagini e visioni di una ragazza in cerca di sua madre in un paese straniero compongono uno spettacolo basato sull’interazione fra recitazione, disegno dal vivo e musica live. I tre aspetti sono a tal punto compenetrati che non possono sussistere l’uno senza l’altro e creano un equilibrio sottile che attraversa l’azione teatrale, l’improvvisazione e la performance visuale.

DOMENICA 25 NOVEMBRE:

Alle 13:00 – L’Assemblea del Teatro Rossi Aperto invita a pranzo tutti i vicini di casa, gli abitanti di Piazza Carrara, per ringraziarli della pazienza e del sostegno con cui ci hanno accolti fin dal primo giorno della riapertura.

Alle 17:00 – Elisa Gestri – performance di pittura estemporanea con il corpo

Partita dalle geniali intuizioni di Yves Klein, l’artista si esibisce giungendo ad un’identificazione del tutto personale tra artista, modella e opera d’arte.
La musica dirige e sostiene il lavoro.Il corpo si muove, si contamina con la materia pittorica, lascia tracce. Il risultato è una sindone profana e insieme sacra, perché da quando il Corpo si è fatto sindone ogni corpo è sacro. Il tempo si frammenta in attimi di verità offerta allo sguardo. Di musica. Di energia creatrice. Di vita.


Alle 21:00 – BLUTWURST – improvvisazione musicale
Il Blutwurst è un collettivo di musicisti a formazione variabile dedito all’improvvisazione radicale e all’esecuzione di partiture grafiche di autori contemporanei come Cage, Young, Cardew, Feldman, Brown Wolff. Edoardo Ricci (clarinetto basso, sassofoni, trombone), Marco Baldini (tromba), Michele Lanzini (violoncello), Cristina Abati (viola), Alessandro Ricciardelli (theremin, banjo, cetra, lira), Luca Giorgi (percussioni, nastri), Daniela Fantechi (pianoforte, fisarmonica).


VISITE GUIDATE AL ROSSI (per gruppi di 5 persone)

MER 21/11 h. 15:00-17:00
GIO 22/11 h. 15:00-17:00
SAB 24/11 h. 15:00-17:00
DOM 25/11 h. 15:00-17:00


Teatro Rossi Aperto

seguici su:
http://www.facebook.com/siamo.tutti.mario.rossi?ref=tn_tnmn
http://www.facebook.com/TeatroRossiAperto?ref=hl
https://twitter.com/TeatroRossiAperto
http://teatrorossiaperto.blogspot.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.