"profondità"

Immaginifica
andatura di quella sera
inesplicabile.
L’azzurra arancia invernale,
ma già ESTIVA,
mi rende
depresso…
Sto in piedi ma
manca il sostegno
del bastone di legno
…STAMPELLA
della mia anima
imbavagliata,
travagliata,
ma…

…alternamente allegra.

Si!
Sono felice.
Secondo te lo sono?
Si.
E i Tarocchi arcani
venivano mescolati
dalle mani della solita donna.
Una donna col viso coperto per metà
da un lenzuolo.

…lenzuolo.

Il suo occhio giudice
mi scrutava e
mi GIUDICAVA.
La neve
cadeva
formando statue
iperrealiste.
Nel frattempo i due,
un uomo e una
donna,
fumavano in silente atmosfera.
Li,
immersi nella penombra in pericolo di
annegamento.

Vecchi fantasmi,
frantumati e angosciati,
girano per le SINAPSI e si fanno strada
fra quelle
inesplicabili VETTE.

By Amleth Malcolm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.